#13a Prodotto Cartesiano

Assioma della scelta: Sia I un insieme (di indici), ed X = {Xi,i ∈ I} una famiglia di insiemi (indicizzati da I); indichiamo inoltre con X l’unione di tutti gli Xi. Allora esiste una funzione di scelta, cioè un’applicazione f : I → X tale che f(i)∈Xi  per ogni i∈I. Tralasciando che il II è... Continue Reading →

#9a principi: Minimo, buon Ordinamento e Gap logico di comprensione insiemistico/algebrica

Riferendoci sempre a Peano ci sono 2 principi che introducono le relazioni tra numeri naturali N di uno stesso insieme e sono: Principio del Minimo  Principio del Buon Ordinamento Il principio del Minimo dice che se abbiamo una terna di Peano (N,s,e)  - s = successivo e = 0 -  sarà sempre concepito un elemento minimo... Continue Reading →

#1a definizioni Preliminari

Algebra in arabo significa 'unione', 'connessione', ma prima di affrontare l'argomento delle funzioni diamo un po' di definizioni preliminari: f: X ------> Y è una relazione binaria da X in Y calcolati, in caso non specificato, come insiemi non vuoti idx : X -------> X applicazione identica che identifica ogni elemento x dell'insieme X con... Continue Reading →

Criteri feat Congruenze

Contro qualcosa di insormontabile la matematica ci può dare una forte mano a comprendere ciò che abbiamo davanti, generalizzando in dinamiche che vanno ben oltre al caso particolare. Con criterio di divisibilità io separo e trascelgo che per arrivare ad un risultato ho bisogno di un metodo il più possibile ordinato, efficace e che vada... Continue Reading →

Metodo induttivo

Guardando l'enunciato ricordarsi sempre di identificare cosa sto guardando. In questo caso un'uguaglianza tra una progressione numerica (sommatoria) ed una frazione. Poi verificarne la veridicità tramite sostituzione, tenendo conto delle condizioni di esistenza. (Perché il contesto in cui si opera è la cosa più importante che chiunque, in qualsiasi situazione, prima di prendere una decisione... Continue Reading →

Gauss l’artista

Carl Friedrich Gauss, uno dei principi della matematica lo reputo un vero artista, un regista, più che un pittore visti alcuni suoi ritratti, che faceva letteralmente recitare i numeri come voleva. Le serie ed il primo concetto di limite di una serie numerica lo dobbiamo soprattutto a lui. Il problema che pose il suo maestro... Continue Reading →

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d bloggers like this: